Nuovo Lettera Dimissioni Papa Benedetto Xvi La Verità Sulla Lettera Di Papa Ratzinger Tagliata Da Viganò

La verità sulla lettera di Papa Ratzinger tagliata da Viganò, Lettera dimissioni papa benedetto xvi

Altre Idee Per i Modelli Lettera Dimissioni Papa Benedetto Xvi

Lettera Dimissioni Papa Benedetto Xvi - In questo passaggio ratzinger valuta pio xii e la richiesta fatta durante il secondo conflitto internazionale in cui papa pacelli chiese, nel caso di arresto da parte dei nazisti, di essere preso in considerazione decaduto per mezzo del collegio dei cardinali, che in tal modo poteva ho dovuto scegliere il suo successore. "Nel mio caso sinceramente non avrebbe avuto la sensazione di dichiarare senza dubbio un ritorno al cardinale. Potrei essere completamente esposto al pubblico proprio come lui è un cardinale - anzi, ancora di più, perché in lui il papa precedente potrebbe essere visibile. Questo avrà portato, volentieri o malvolentieri, principalmente nel contesto di uno scenario all'avanguardia, a risultati pesanti ", ha definito ratzinger nella lettera.

All'interno della parte inosservata della sceneggiatura di ratzinger c'è invece la ragione della causa per cui il papa emerito non ha potuto scrivere un commento sui dipinti ("per mancanza di tempo" e per "impegni già assunti"), osservando, tuttavia, il suo tristezza per il fatto che molti dei 15 teologi coautori dei libri ci siano una coppia che era stata i suoi combattenti, tra cui il teologo tedesco peter hunermann (89 anni) 9aaf3f374c58e8c9dcdd1ebf10256fa5, tra i suoi più feroci combattenti perché gli anni in cui insegnava teologia in germania . Tuttavia hunermann - si lamenta il papa emerito - si trasformò anche in un feroce critico delle posizioni morali di giovanni paolo ii.

L'estrema sottolineatura di benedetto xvi può, di conseguenza, essere tranquillamente circoscritta all'interno del convenzionale caso di controversie tra teologi, accompagnato anche da alcuni fattori di controversia, che probabilmente monsignor viganò ha preso in considerazione che ora è opportuno non rendere pubblico, preferendo offrire il meglio la prima parte della lettera in cui il papa merita di mettere a tacere tutte quelle voci che vorrebbero arruolarsi tra le parti in guerra del papa regnante.

Rispondendo alla denuncia del gesto delle sue dimissioni, una rinuncia dettata, al passo con le frasi dell'eguale ratzinger, ha ripetuto più volte, per mezzo di una scelta interiore legata a un regno emotivo e di salute che ora non gli avrebbe permesso di eseguire il suo la posizione del papa emerito trasformata in quella del papa emerito scrisse: “lei palesemente sa perfettamente che - nonostante il fatto che molto spesso - ci siano stati papi che si sono ritirati. Cosa sono stati dopo? Papi eminenti? O cos'altro? ".